Bronchite nel Cane Tosse Secca o Grassa Cause e Rimedi

Inserito in Malattie del CANE

La Bronchite nel Cane è un’infiammazione dei bronchi che può essere accompagnata da tosse secca e stizzosa o da tosse grassa catarrale. Può manifestarsi in forma acuta e improvvisa oppure può divenire cronica, questo fattore, dipende dalle cause che hanno provocato il disturbo.

 
Bronchite nel Cane
 
Bronchite nel Cane Tosse Secca o Grassa Cause e Rimedi
 

La Bronchite nel Cane può a volte essere concomitante a crisi asmatiche.
Inoltre i CANI non riescono come noi ad espettorare facilmente il muco e spesso, come fanno i bambini per potersene liberare.. lo vomitano
 
La Bronchite nel Cane può manifestarsi con tosse asmatiforme, con presenza di sibili, spasmi e costrizione bronchiale, ma ciò non significa che il cane sia asmatico, poiché un’irritazione sostenuta, può comunque determinare spasmi bronchiali e congestione delle vie respiratorie con secrezione di muco.
Non sempre la Bronchite nel Cane è accompagnata da FEBBRE. Non sempre può essere dovuta a sindromi influenzali o da raffreddamento, ma si manifesta anche in animali giovani e anziani affetti da patologie cardiache.
Se per esempio il CANE continua a tossire ininterrottamente per un mese di seguito, senza che le terapie abbiano sortito effetto, non si può parlare di bronchite vera e propria. Ma potrebbe trattarsi di enfisema o di tosse cardiaca. La tosse cardiaca in particolare è secca e si esterna in caso di eccitazione emotiva o attività motoria. La sforzo della Tosse nel Cane, può anche provocare conati di vomito e l’espulsione di, anche poca, saliva schiumosa.

La Bronchite nel Cane Tosse e Problemi Respiratori, possono molto spesso dipendere da cause allergiche come le sempre più diffuse intolleranze alimentari, ai cibi confezionati, che scatenano tosse spasmodica e difficoltà respiratorie con presenza di muco (la secrezione di muco, fa parte delle difese immunitarie che si attivano).
 
 
Tosse nel Cane

La Tosse nel Cane può quindi avere varie cause vediamo quali
tosse-nel-cane

  • Allergie Alimentari
  • Celiachia
  • Esposizione ad sostanze irritanti come deodoranti, detersivi, candele profumate ecc.
  • Bronchite e/o Tracheite
  • Parassiti Intestinali
  • BPCO (broncopneumopatia cronica ostruttiva)
  • Filariosi cardiopolmonare
  • Tosse cardiaca (dilatazione del cuore per patologie cardiache più o meno gravi)
  • Enfisema
  • Presenza di un corpo estraneo come i forasacchi
  • Tosse dei Canili (dipende da affezioni virali)
  • Collari stretti
  • Obesità
  • Collasso tracheale (riduzione del lume della trachea che si verifica quando gli anelli cartilaginei della trachea si schiacciano e il legamento dorsale della trachea si rilassa).
  •  
     
    La Tosse Canina o Tosse dei Canili
     
    La Tosse Canina virale e batterica detta anche Tosse dei Canili, è un’infezione respiratoria acuta e contagiosa, caratterizzata da tosse parossistica, con scarsa presenza di muco, talvolta accompagnata da secrezione oculare e/o nasale.
    Questa patologia è dovuta alla presenza di agenti batterici/virali che colpiscono cani immunodepressi, spesso proprio a seguito di vaccinazioni.
    I vari germi presenti nella tosse dei Canili sono: CPiV – CAV-2 – CAV-1, Bordetella bronchiseptica, Mycoplasmi, Streptococchi, Pasteurella, Pseudomonas.
     
    La tosse dei canili tende a diffondersi rapidamente in caso di sovraffollamento, anche perché la modalità di trasmissione più diffusa è il contatto diretto tra cane e cane tramite secrezioni infette.
    Questo tipo di tosse contagiosa tende a manifestarsi maggiormente durante le stagioni calde e in mancanza di norme igieniche e sovraffollamento di cani.
     
    SINTOMI
    – Tosse parossistica associata a conati di vomito non produttivi
    – Edema delle corde vocali
    – tosse con raglio
    – espettorazione di muco attraverso il vomito
    – scolo oculare e/o nasale
    – febbre
    – letargia
    – inappetenza
    – dispnea
     
     
    TERAPIE Bronchite Cane Malattie Respiratorie
    Le terapie convenzionali per la Bronchite nel Cane Tosse e disturbi respiratori di vario genere, dipendono dalla patologia più o meno grave che è a monte e sono farmacologiche, tranne nel caso di allergie, in cui basta passare ad una Alimentazione Naturale, per risolvere il problema, oppure smettere di utilizzare pesticidi chimici antiparassiti e allergeni ambientali.
     
     

    gattocicova-foglie

     
     

    Rimedi Cure Naturali Bronchite Cane Tosse
     

    Il trattamento Olistico con l’utilizzo di rimedi e cure naturali per la Bronchite nel Cane Tosse e per altri problemi respiratori, va scelto secondo di come si manifesta la malattia.
    Sia che si debba usare o no l’antibiotico, poiché il muco presente nei bronchi tende ad infettarsi, ci sono alcune regole base da seguire:
    – Somministrare antispasmodici antitussigeni naturali come Magnesium Phosphoricum (sale tissutale), Cuprum Weleda, Chamomilla Cupro Culta Weleda
    – tenere il CANE al riparo lontano da correnti d’aria
    – non sottoporlo a sbalzi di temperatura , come quando d’inverno, esce ed entra da ambienti super riscaldati, ad esposizioni al clima freddo
    – tenere molto bassi e umidificati i caloriferi con asciugamani sempre bagnati sopra. Sarebbe meglio spegnerli
    – somministrare (se necessario) un mucolitico omeopatico o fitoterapico, per favorire la fluidificazione e l’assorbimento del catarro
    – utilizzare il fornelletto per l’aromaterapia con Olio Essenziale di Eucalipto che si diffonde nell’ambiente
    – seguire una dieta digeribile a base di cibo naturale
    – rinforzare il Sistema Immunitario
     
     
    OMEOPATIA
     
    Rimedi e Cure Naturali più indicate per la Bronchite nel Cane, tosse e catarro, da scegliere a secondo il quadro clinico, sono: Bryonia 5Ch in presenza di tosse secca con dolori al torace anche se associata a pleurite, Antimonium Tartaricum 15 Ch quando l’espettorazione avviene difficilmente, Spongia 6Ch quando sono presenti problemi cardiaci, Petasites Comp della Wala in caso di eccessiva dispnea, Aconitum 6Ch in caso di esordio rapido della malattia accompagnato da febbre. Oscillococcinum, per Bronchite nel Cane Tosse virale e influenzale.
     
    GEMMOTERAPIA
     
    Molto efficaci per la Bronchite nel Cane, sono i Macerati Glicerici che si possono usare alternati nella giornata:
    – Ribes Nigrum
    – Carpinus Betulus (gemme)
    – Lonicera Nigra (giovani getti )
    – in caso di episodi di tosse asmatiforme si può aggiungere il MG di Viburnum Lantana (gemme).
     

    FITOTERAPIA
     
    – Astragalo
    – Uncaria
    – MSM
     
    Il Miele di Manuka ottimo antimicrobico naturale, può essere somministrato in piccole dosi anche due volte al giorno sciolto in poca acqua tiepida (tranne in Cani diabetici e nella stagione calda).
    Potenti mucolitici naturali come lo sciroppo Vanda 4 o Bronchelix sono efficaci e privi di effetti collaterali.
     
     

    tosse-canina

    Qualsiasi affezione respiratoria non va trascurata perchè può peggiorare anche rapidamente specie nei Cani anziani. In caso di Bronchite nel Cane è bene rivolgersi prontamente ad un bravo veterinario

    Grazia Foti
    Naturopata

     
     
    www.gattocicovablog.it

     
     

    Bronchite nel Cane Tosse Secca o Grassa Cause e Rimedi

     
     
    POTREBBE PIACERTI ANCHE ..

    Stomatite nel Cane

    Piometra nel Gatto e nel Cane

    Leishmaniosi nel Cane

    Colpo di Calore nel Cane

    Ascite nel Cane Sintomi