Calicivirosi nel Gatto Cure Naturali e Difese Immunitarie

Inserito in Malattie del GATTO

Con la Calicivirosi nel Gatto parliamo di un’affezione virale, Calicivirus Felino che colpisce i Gatti immuno-depressi. Infatti molti Gatti, pur vivendo a stretto contatto, non si contagiano. Inizialmente la Calicivirosi nel Gatto interessa le vie respiratorie, e poi spesso si propaga all’intestino.

 
Calicivirosi nel Gatto
 
Calicivirosi nel Gatto Cure Naturali e Difese Immunitarie
 
La forma virale acuta innescata dal calicivirus è molto aggressiva e causa dolorose ulcere ed escoriazioni brucianti nel cavo orale dei Gatti, che per questo motivo non riescono a mangiare, spesso per tutta la durata del ciclo virale.
Nelle fasi successive il Calicivirus può innescare lesioni dermatologiche, inizialmente vescicole che diventano croste a volte piccole ulcere.
Il contagio della Calcivirosi nel Gatto, avviene attraverso il contatto con individui malati o con secrezioni infette. In un gruppo di Gatti si contagiano quelli più deboli e i cuccioli sono spesso a rischio vita.
Il Calicivirus del Gatto è più resistente ai comuni disinfettanti e persiste nell’ambiente dove soggiornano i Gatti, tuttavia è bene utilizzare per pulire la casa, strumenti a vapore, evitando detergenti con forti aromi come la varechina o altri che irritano maggiormente le mucose respiratorie dei malati.

La durata dell’evento virale, dipende dallo stato immunologico in cui il virus trova il Gatto

SINTOMI di Calicivirosi nel Gatto

  • Congiuntivite
  • Scolo e Irritazione nasale
  • Lingua a chiazze rosse
  • Ulcere del cavo orale
  • Starnuti
  • Febbre anche alta
  • Stato di Abbattimento
  • Inappetenza
  • Diarrea e dissenteria
  •  
     
    Trattamento Calicivirus Gatto
    Mentre il virus della Calicivirosi fa il suo corso vitale nell’organismo del Gatto, esaurendo la virulenza col passare dei giorni, solitamente si utilizzano antibiotici per controllare i danni delle infezioni che colpiscono i vari apparati.
    Un antibiotico, come è noto, di per sè non ha alcun effetto sui virus e inoltre compromette e indebolisce il Sistema Immunitario , ma ciò non toglie che se serve va fatto, soprattutto per fronteggiare le complicanze di questa malattia.
    Allora che fare per sostenere il micio malato ?
     
     

    gattocicova-foglie

     
     
    Rimedi Cure Naturali Calicivirosi Gatto
     

    E’ fondamentale, sia che si tratti di una viremia acuta oppure lieve, rinforzare le difese immunitarie, adottare un regime dietetico molto digeribile, quindi naturale e fresco, utilizzare omeopatici e fitoterapici, ad azione antinfiammatoria e antivirale.

    Oscillococcinum in granuli e Vicetoxinum in gocce sono omeopatici consigliabili, invece come rimedi con principio attivo sono molto utili:
     

    cure-naturali-calicivirosi-gatto
    – Ribes Nigrum
    – Aloe
    – Alga Spirulina
    – Uncaria
    – Astragalo
    – Olio di semi di Ribes Nero
     
     
    Se il virus di Calicivirosi Felina coinvolge anche l’intestino e quindi si manifestano coliche diarroiche, è bene orientarsi su rimedi come: Chamomilla Cupro Culta , Nux Vomica, Veratrum, Magnesium Phosphoricum.. e altro.

    Per un Gatto malato di Calicivirus, specie durante la fase più acuta della malattia, ma anche durante la convalescenza, è bene che il nostro amico peloso ammalato, stia ben protetto, in un posto tranquillo della casa, in penombra e a riposo.
    Il vaccino per questo virus è inutile data la capacità dei Calicivirus di mutare continuamente nell’ambiente, generando ceppi virale modificati l’uno rispetto all’altro e come tutti i vaccini ha effetti collaterali, dovuti ad adiuvanti e a patologie vaccinali.

     
     
    Grazia Foti
    Naturopata

     
     
    www.gattocicovablog.it

     
     

    Calicivirosi nel Gatto Cure Naturali e Difese Immunitarie

     
     
    POTREBBE PIACERTI ANCHE ..

    Malattie Epatiche nel Gatto

    Ulcera Indolente nel Gatto

    Eczema Atopico nel Gatto

    Perdita di Appetito Gatto

    Asma nel Gatto o Felina