Malassorbimento nel Gatto e nel Cane Difficoltà di Assimilazione

Inserito in Malattie del CANE, Malattie del GATTO

Il Malassorbimento nel Gatto e nel Cane è una sindrome patologica che indica la difficoltà più o meno accentuata, ad assimilare correttamente le sostanze nutritive presenti negli alimenti, dovuta ad un’alterata funzionalità degli organi interessati al processo digestivo e che implica conseguenze anche gravi se non si corre ai ripari.

 
Malassorbimento nel Gatto e nel Cane
 
Malassorbimento nel Gatto e nel Cane Difficoltà di Assimilazione
 
Non a caso un naturopata accentra l’attenzione sulla capacità digestiva individuale. Fegato, Pancreas, Stomaco, Intestino, Colon.. svolgono funzioni essenziali nel processo di assimilazione. E qualora un disturbo, di tipo infiammatorio, interessi anche uno di questi organi, viene meno la possibilità di digerire gli alimenti nel modo giusto.

L’alimentazione confezionata manipolata industrialmente, ricca di additivi chimici, con elevata presenza di micotossine e metalli pesanti, contenente cereali e carboidrati nocivi per i carnivori come Cani e Gatti, perde ogni qualità “vitale”. Genera un accumulo di tossine che a breve, medio o lungo termine guasta la funzione digestiva. Questa è infatti una delle maggiori cause di Malassorbimento Intestinale nel Gatto e nel Cane che rovina la salute di tanti animali.

Attraverso la mucosa gastrica e i villi intestinali, vengono assorbite sostanze nutritive essenziali, minerali e vitamine necessari ad attivare gli enzimi digestivi che altrimenti non sarebbero funzionali.
Inoltre la mucosa intestinale irritata e/o infiammata, diventa porosa e perde la sua funzione di barriera protettiva.. si buca. Favorendo il passaggio anomalo di sostanze tossiche, batteri che sovraccaricano pancreas e fegato, modificando in maniera estremamente negativa, la risposta immunitaria. Le tossine si diffondono attraverso il circolo ematico in tutto l’organismo, con conseguenti patologie che possono manifestarsi in ogni zona del corpo.

La DISBIOSI è una delle principali cause di malattie diffuse: oltre a danneggiare le cellule intestinali, provoca alterazioni del transito con putrefazione, fermentazione, genera metaboliti tossici che possono essere assorbiti dal corpo. Alcuni metaboliti batterici provocano problemi neurologici, disturbi comportamentali cronici tra cui ansia e depressione. Tossine, come quelle dei saccaromiceti intestinali, possono provocare direttamente immunosoppressione e numerose specie di batteri nocivi aumentano la produzione di acidi biliari cancerogeni.

Oggi Cani e Gatti alimentati a scatolette e crocchette soffrono di affezioni disbiotiche croniche ai visceri, caratterizzate da dispersione di sostanze nutrienti

– Enterite Eosinofila scatenata da intolleranze alimentari che scatenano gli eosinofili (presenti nelle allergie)
– Enterocolite Linfoplasmocitaria
– IBD
– Pancreatite
– Epatite
– Gastrite
– Disbiosi dell’intestino tenue

 
 
Le principali cause di Malassorbimento nel Gatto e nel Cane sono:

  • Alimentazione Industriale
  • Dieta Sbilanciata
  • Tumori
  • Intolleranze e Allergie Alimentari: (conducono velocemente a disbiosi sono una delle principali cause di malassorbimento e possono provocare gravi lesioni alla mucosa intestinale)
  • Stitichezza: il rallentamento del transito fecale determina un incremento anche notevole della tossicità e del passaggio delle tossine attraverso la mucosa intestinale
  • Assunzione di alcuni farmaci specie se prolungata: antibiotici e corticosterodi antinfiammatori che oltre a provocare disbiosi ed ad alterare la permeabilità della mucosa intestinale, provocano una smodata moltiplicazione di lieviti come la Candida Albicans
  • Uso prolungato di protettori gastrici e/o antiacido
  • Stress e Traumi : intestino e cervello sono profondamente interconnessi dal punto di vista neurologico: stress, ansia, depressione, panico o semplicemente paura, alterano le secrezioni acide dello stomaco e quelle basiche del tenue creando un “terreno” adatto alla proliferazione di batteri dannosi. Le turbe emozionali nei Cani e nei Gatti , come nell’uomo, modificano influenzano anche la motilità intestinale. Alternando iperfunzione (diarrea) o ipofunzione (stipsi). Anche l’intestino agisce sul cervello in caso di disfunzionalità intestinale, la formazione di neurotrasmettitori (come la serotonina), ne risente e possono manifestarsi disturbi del comportamento.
  •  
     
    Sintomi di malassorbimento nel Gatto e nel Cane
    – diarrea cronica
    – diarrea intermittente
    – vomito
    – dimagrimento
    – dermatiti ed eczemi
     
     
    Diagnosi
    Una diagnosi non invasiva per diagnosticare il Malassorbimento nel Gatto e nel Cane è costituita da vari test:
    – emocromo e profilo biochimico con (il dosaggio dell’acido folico e della vitamina B12 nel siero, possono confermare il deficit delle due vitamine tipico di malassorbimento)
    – Analisi feci e coprocultura
    – esame radiografico dell’addome
    – TLI perc escludere un’eventuale EPI
    – esame urine
    – eco addome
     
     

    gattocicova-foglie

     
    Rimedi Cure Naturali Malassorbimento Gatto Cane e Prevenzione
    Si possono attuare trattamenti Olistici per Malassorbimento nel Gatto e nel Cane, tuttavia se non si corre ai ripari, passando ad un’alimentazione naturale e di qualità controllata, non si potrà mai arrivare alla guarigione.
     

    Cure Naturali Malassorbimento Gatto Cane
    Per la disbiosi si possono utilizzare il macerato glicerico di Juglans Regia che unitamente a probiotici di qualità, ristabilisce l’equilibrio simbiotico dei batteri.
    Per ricostituire e disinfiammare la mucosa gastrica abbiamo il Colostro e il macerato glicerico di Ficus Carica.
     

    Invece per integrare i folati e la vitamina B12 consiglio i seguenti prodotti: Alimento B Solgar e Vita Folac 400 Solgar.
    E’ bene fornire pasti unicamente naturali e genuini, in piccole quantità (niente food pre-confezionato) e più spesso, evitando pasti abbondanti per non sovraccaricare di lavoro gli organi digestivi già malati. La dieta deve essere priva di frumento e amidi.
     
     
    Grazia Foti
    Naturopata

     
     
    www.gattocicovablog.it

     
     

    Malassorbimento nel Gatto e nel Cane Difficoltà di Assimilazione

     
     
    POTREBBE PIACERTI ANCHE ..

    La Tonsillite nel Gatto

    Diarrea nel Gatto Cause

    Micosi nel Cane e Candida

    Insufficienza Mitralica Cane

    Insufficienza Renale nel Cane