Sistema Immunitario nel Gatto e Cane NO Scatolette e Crocchette

Inserito in Olismo e Ben-Essere

Il Sistema Immunitario nel Gatto e Cane è un indispensabile strumento di difesa, per garantire un costante EQUILIBRIO della salute. E’ ciò che di più prezioso, ogni essere vivente possieda.

 
Sistema Immunitario nel Gatto e Cane
 
Sistema Immunitario nel Gatto e Cane NO Scatolette e Crocchette
 
ABOLIRE Scatolette e Crocchette è un passo essenziale per garantire il buon funzionamento del Sistema Immunitario nel Gatto e Cane di cui l’80% si trova nell’intestino.
NESSUN nutrizionista esperto consiglierebbe alimenti che subiscono processi di conservazione o trasformazione industriale. In lattine che rilasciano metalli pesanti o in buste sintetiche che ne alterano la qualità.
Scatolette e Crocchette rappresentano un attacco senza precedenti al Sistema Immunitario. Mantenendo uno stato disbiotico cronico nell’organismo degli animali nutriti industrialmente.

Alla base dello stato di salute c’è essenzialmente un funzionamento efficace del S.I.. Costituisce parte preponderante del Terreno Biologico Individuale

 
Il Sistema Immunitario nel Gatto e Cane (S.I.), esiste naturalmente per compartecipare all’esistenza di ogni essere vivente e deve essere sostenuto, per poter interagire col mondo esterno e per trovare il migliore adattamento possibile all’organismo che deve proteggere.
 
 
Il Sistema Immunitario nel Gatto e Cane è un complesso ECOSISTEMA di cellule, organi e barriere naturali, che si organizza così:
 
 
CELLULE
GRANULOCITI: Neutrofili Polimorfonucleati (PMN): sono fagociti in grado di localizzare, distruggere ed inglobare eventuali nemici, la loro missione è praticamente suicida. Il PUS infatti, che si forma a seguito di infezioni, è causato sia dai batteri distrutti e sia dai PMN morti nella diefsa. Eosinofili e Basofili: sono attivi in caso di re-azioni allergiche, anche nelle intolleranze alimentari, e nelle infezioni da vermi.

LINFOCITI: si possono muovere lungo il corpo. Durante un attacco si riproducono assai velocemente. Ma per far questo hanno bisogno di una quantità sufficiente di Vitamina C. I linfociti del Sistema Immunitario nel Gatto e Cane sono dotati di memoria. In questo modo, una volta fronteggiato un invasore, riesce loro più facile combatterlo se lo dovessero rincontrare. Si suddividono in:
Linfociti B: sono quelli capaci di riconoscere il “nemico”, spesso in collaborazione con i Linfociti T. Una volta attivati, rilasciano una grande quantità di Anticorpi o Immunoglobuline, capaci di bloccare gli invasori fintanto che saranno eliminati.
I Linfociti T: si suddividono a loro volta in:
Helper Linfociti T, detti anche Cellule Th, o T4, aiutano ii Linfociti B nel riconoscimento, ma sono disarmati.
Soppressori Linfociti T (Ts,T8). Non sono armati, disattivano i Linfociti B e T quando l’invasore è stato sconfitto.
Linfociti T citotossici: hanno il compito di scoprire i virus o i microbi che si sono annidati all’interno delle cellule del corpo. Posseggono delle armi potenti che distruggono l’avversario e talvolta anche parte di ciò che lo circonda. Pertanto rilasciano un messaggio di richiamo per i Macrofagi, affinché arrivino a ripulire la zona.

MACROFAGI: costituiscono circa il 10% dei globuli bianchi, normalmente vivono nel sangue, ma possono entrare nei vari tessuti quando è necessario.
La loro funzione è quella di inglobare ciò che rimane, dopo che i Linfociti hanno distrutto gli eventuali invasori. Essi, tramite la fagocitosi (inglobano e digeriscono), mantengono pulito il sangue, la linfa e gli altri tessuti. Sono anche in grado di produrre delle sostanze atte a distruggere i nemici. Normalmente però, collaborano alla coagulazione del sangue ed al trasporto del grasso.

Anche Anticorpi o Immunoglobuline, costituiscono parte del Sistema Immunitario nel Gatto. Gli ANTICORPI sono delle proteine a forma di Y, che hanno il compito di fermare gli invasori, fintanto che arriveranno i Linfociti a distruggerli ed i Macrofagi ad inglobare e “digerire” ciò che rimane

In caso di pericolo i Linfociti, formano una grande quantità di anticorpi, che si distribuiscono ovunque, maggiormente nelle aree di maggior pericolo.
Gli anticorpi fanno parte delle GLOBULINE (specie di proteine) presenti nel sangue, suddivise in Alfa1, Alfa2, Beta e Gamma. Siccome le ultime tre sono coinvolte nelle funzioni immunitarie sono state chiamate Immunoglobuline e suddivise in:

IgA: oltre che nel sangue sono presenti nei secreti polmonari, salivari e gastrointestinali. Provvedono alla difesa contro la penetrazione dei batteri.
IgD: sono presenti in minima quantità e la loro funzione non è ancor nota.
IgE: sono implicate nelle affezioni allergiche.
IgG: sono le più abbondati (75%), ed anche quelle che rispondono subito dopo il contatto delle IgM con un dato nemico (antigene). Combattono le tossine batteriche, i virus e sono in grado di aumentare i processi con cui i fagociti digeriscono le sostanze estranee (fagocitosi).
IgM: sono le prime ad attivarsi quando compare una sostanza estranea.
 
Come avviene di fatto, una reazione di difesa del Sistema Immunitario nel Gatto?
Viene riscontrata nel corpo una sostanza nociva (allergene)…
I Linfociti B o T riconoscono il nemico (generalmente proteine estranee), e generano moltissime Immunoglobuline che li bloccano con i loro peduncoli.
I Linfociti e/o i Neutrofili (PMN) distruggono il nemico. Lanciano un messaggio biochimico che richiama i Fagociti, nel contempo memorizzano le caratteristiche del nemico.
I Fagociti inglobano e digeriscono la sostanza estranea. Passano nei gangli (o nodi) linfatici che li triturano rendendoli omogenei alla linfa stessa.
La linfa si riversa nel sangue che viene ripulito dai reni.
 
 
ORGANI
Gli Organi primari del Sistema Immunitario sono Midollo Osseo e Timo: il luogo dove i LEUCOCITI, nascono e maturano.
Gli Organi linfatici secondari catturano l’ANTIGENE e rappresentano il luogo in cui i LINFOCITI interagiscono con lo stesso. Gli organi linfatici. Hanno una struttura reticolare, che intrappola materiale estraneo presente nel sangue (milza), nella linfa (linfonodi), nell’aria (tonsille) e nel cibo (placche di Peyer intestinali).
I LINFONODI hanno un ruolo essenziale nella re-azione immunitaria. Poiché sono in grado di catturare e distruggere batteri e cellule tumorali trasportati dai vasi linfatici. Ecco perché quando sono attivi si gonfiano e si infiammano.
 
 
BARRIERE NATURALI
– MUCO: è secreto dalle membrane mucose del sistema respiratorio, urinario, digestivo. Ha lo scopo di inglobare i microorganismi bloccando i loro recettori cellulari.
– CHERATINA della CUTE: si trova nello strato superficiale della pelle e serve a bloccare il passaggio dei microrganismi.
– LISOZIMA delle Lacrime e Saliva: enzima che distrugge la membrana cellulare dei batteri
– SEBO delle Ghiandole Sebacee: olio che protegge la cute stessa, rendendola impermeabile
– pH acido dello Stomaco: distrugge molti microrganismi introdotti con gli alimenti. Per questo motivo gli antiacidi assunti (oltre l’emergenza), fanno danni allo stomaco…
– Batteri Simbiotici Intestinali: mantengono l’equilibrio tra i batteri, che colonizzano le varie zone del sistema digerente, impedendo la proliferazione e la replicazione dei ceppi batterici.
– FEBBRE: la regolare temperatura corporea, inibisce la crescita di alcuni microrganismi. Il rialzo febbrile ostacola maggiormente l’attività di microrganismi patogeni, favorendo l’intervento delle cellule immunitarie.

Il Sistema Immunitario nel Gatto e Cane proprio quello che viene quotidianamente aggredito da pet food, oppure dai farmaci. Viene destabilizzato dai vaccini, serve per tenere in equilibrio la territorialità dei batteri. Il Sistema Immunitario è un evento spontaneo cresce con l’inizio della vita, deve essere considerato come il pilastro che regge la salute

gattocicova-foglie

 

Cure Naturali Sistema Immunitario Gatto Cane

Tanti sono i Rimedi Naturali per il Sistema Immunitario degli Animali per curarlo e mantenerlo in salute. Dalla Fitoterapia, agli Integratori e dall’Omeopatia passando per la Spagiria, che abbiamo a disposizione in tutti i settori della tradizione Olistica. Visitando il sito dedicato all’erboristeria di GattoCiCova e il settore di Olistica Pets troverete tantissimi suggerimenti utili per il benessere di Cani e Gatti.
 
 
LE 10 REGOLE ECCELLENTI PER IL..Sistema Immunitario nel Gatto e Cane
 
 
I Eliminare dalla dieta tutti i CIBI CONFEZIONATI SINTETICI a favore della dieta NATURALE, eliminando il rischio di micotossine, presenti nei cereali e nel mais.
Fornire ALIMENTI FRESCHI e BIOLOGICI: alimenti riciclati, altamente e pericolosamente trasformati dall’industria del pet food, perdono tutte le vitamine, alcuni aminoacidi, e tutti gli enzimi e probiotici durante il processo di fabbricazione. Alcune vitamine e minerali sono aggiunti ma sono chimici e non naturali. Invece il cibo fresco, contiene enzimi che aiutano la digestione.
 
II E’ bene evitare PESTICIDI chimici per il controllo di parassiti come pulci, zanzare e zecche. I pesticidi vengono assorbiti dalla cute entrando nel circolo sanguigno, aggiungendo stress tossico per fegato e reni, nonché il sistema digestivo. I Pestici sono un vero attentato al Sistema Immunitario nel Cane. Opzioni di controllo naturale delle pulci sono sicuri ed efficaci senza incidere negativamente sul sistema immunitario. Quando non si può evitare di usarli è fondamentale accompagnare il loro uso con rimedi per detossificare il fegato e il rene dell’animale con drenanti ed antiossidanti. Evitare nei giardini e prati, diserbanti, fertilizzanti tossici.
 

III Attenzione alle VACCINAZIONI: le vaccinazioni rappresentano uno stress per il sistema immunitario. Possono causare gravi effetti indesiderati e reazioni allergiche. Ma possono anche contribuire in modo significativo a malattie croniche di lunga durata. MAI eseguire vaccinazioni senza avere effettuato un test anticorpale. Oggi alla luce di evidenze di cui prima non si parlava, è cambiato il programma vaccinale dei Cani ma anche dei Gatti. Quando necessario, si fa una sola vaccinazione, e mai prima di sei mesi di vita, cioè quando il sistema immunitario non è ancora del tutto formato.
“L’abitudine di ripetere i vaccini annualmente poteva avere una spiegazione in passato, quando non era ancora nota la persistenza degli anticorpi, ma al giorno d’oggi, alla luce delle conoscenze acquisite in materia di immunologia. Questa pratica vaccinale è diventata solo un’abitudine ormai priva di fondamento scientifico.”
Se il vostro veterinario non è favorevole o poco informato a questo proposito, non abbiate remore ad informarlo voi.
 

IV Evitare l’ ABUSO di FARMACI: antibiotici e steroidi sono strumenti necessari in alcune situazioni, ma spesso se ne abusa troppo. Cicli ripetuti di antibiotici o steroidi per affrontare problemi cronici, possono lasciare il Cane in una condizione di salute più grave di quando si è iniziato. Un approccio naturale ai problemi di salute cronici comporta il sostegno all’animale nel suo processo di guarigione. Qualora si debba necessariamente ricorrere all’uso di farmaci, è bene sostenere gli organi che più direttamente ne subiscono gli effetti negativi.
 

V Un corretto ESERCIZIO FISICO è essenziale per mantenere un sano Sistema Immunitario nel Cane. La luce naturale è anche importante. Lunghe passeggiate per i Cani e spazio per i Gatti sono auspicabili. Dovrebbero essere forniti con abbondanza giocattoli e strutture per arrampicarsi. Aprire le finestre nelle belle giornate è salutare e piacevole e risulta utile nel prevenire e trattare i problemi respiratori.
 

VI Ci sono alcuni INTEGRATORI essenziali che dovrebbero far parte della dieta quotidiana di ogni animale in crescita o anche anziano. Gli acidi grassi essenziali indispensabili per una pelle sana ed un mantello lucido, così come un buon funzionamento dell’apparato digerente, sono la prima linea di difesa immunitaria. Enzimi digestivi e probiotici sono di vitale importanza per una buona digestione.
 

VII ACQUA minerale naturale leggera di sedimenti: a seconda di dove vivete, l’acqua del rubinetto può contenere un eccesso di fluoro e di cloro che possono alterare l’equilibrio della flora intestinale. L’acqua più pura è ad oggi quella di sorgente come la Lauretana.
 

VIII Mantenere SALUBRE LA CASA: detersivi e altri prodotti sono un’altra fonte di tossine per il Sistema Immunitario di Cani e Gatt. Molti detergenti, deodoranti e detersivi contengono candeggina, ammoniaca e altre sostanze chimiche che i nostri compagni respirano e leccano dalle loro zampe. Mantenere i pavimenti puliti è importante, ma utilizzando prodotti naturali e non tossici. I deodoranti indoor sono un’altra fonte di inquinamento apportando una dose costante di tossine nell’ambiente. Anche i repellenti e i copri-odori a base di sali quaternari sono estremamente tossici e caustici.
 

IX Evitare lo STRESS EMOTIVO che colpisce gli animali allo stesso modo di come colpisce noi indebolendo le difese immunitarie. Cani e Gatti con problemi di ansia, di ogni tipo hanno bisogno di assistenza a moderare le loro paure. Essenze Floreali, rimedi omeopatici e rimedi erboristici possono essere estremamente utili per gli animali con problemi di ansia o che sono sotto stress..
 
X Fare PREVENZIONE: quando si sceglie in qualsiasi direzione, che sia alimentare, farmacologica ecc. è bene sempre considerare che il compito del Sistema Immunitario è quello di eliminare le sostanze estranee nocive per la salute dell’organismo. Specie in Cani anziani e malati utilizzare metodi naturali per vivificare e supportare il Sistema Immunitario.
 
 
Grazia Foti
Naturopata

 
 
www.gattocicovablog.it

 
 

Sistema Immunitario nel Gatto e Cane NO Scatolette e Crocchette

 
 
POTREBBE PIACERTI ANCHE ..

Vaccinazioni Mirate

Anima di Gruppo negli Animali

Cure Naturali per Cani e Gatti

Mela Chiodata Gatto Cane

Radicali Liberi nel Gatto e nel Cane