Tonsillite nel Gatto

Inserito in Malattie del GATTO

La Tonsillite nel Gatto è un’infiammazione, spesso sostenuta da infezione batterica o virale, delle tonsille palatine, organi linfatici formati da tessuto linfoide, posti in fondo alla gola.

 
Tonsillite nel Gatto
 
Tonsillite nel Gatto
 

Il compito delle tonsille è di proteggere l’organismo dai batteri e dai virus che penetrano attraverso la bocca ed il naso

La Tonsillite nel Gatto si può manifestare quando le sue difese immunitarie sono particolarmente basse e l’animale è esposto al freddo, anche in estate, quando dormono vicino a ventilatori o a correnti d’aria. Oppure quando un virus erpetico latente, come quello della rinotracheite si riattiva in concomitanza di uno stato di immunodepressione.
 
La massiccia presenza di questi microorganismi patogeni determina l’infiammazione delle tonsille dei Gatti.
 
SINTOMI della Tonsillite nel Gatto

  • Gola infiammata e dolorante
  • Inappetenza
  • Disfonia
  • Bava alla bocca per difficoltà a deglutire
  • Febbre talvolta molto alta (anche 41°)
  • Scolo nasale
  • Tosse
  • Linfonodi del collo ingrossati
  • Possono essere presenti muco e catarro faringeo
  •  
     

    gattocicova-foglie

     

    Rimedi Cure Naturali Tonsillite Gatto
    In questi casi è giusto ricorrere ad una terapia antibiotica, ma è anche necessario rinforzare il Sistema Immunitario con rimedi ad Hoc come: Acerola, Aloe, Astragalo, Echinacea, Uncaria.
     
    cure-naturali-tonsillite-gattoLa Naturopatia viene in aiuto in caso di Tonsillite con: il Ribes Nigrum e il Ferrum Phosphoricum che sono un utile supporto per contrastare l’infiammazione della gola.
     
    Volendo si può spruzzare anche Argento Colloidale in gola, aprendo DELICATAMENTE la bocca del Gatto.
    Sono anche da tenere in considerazione ANTIVIRALI OMEOPATICI come Oscillococcinum e Anascoccinum che hanno comunque un’azione immunostimolante.
     

    Durante un episodio di Tonsillite nel Gatto è bene, tenere il pet in casa al caldo, umidificare i caloriferi e accenderli poco, vaporizzare l’ambiente con l’O.E. di Eucalipto, alimentarlo con cibi molto digeribili come gli omogeneizzati per neonati, il gatto ha difficoltà a deglutire e va aiutato molto delicatamente con una piccola siringa ad alimentarsi con piccole quantità di OMOGENEIZZATO per neonati.
     
     
    Grazia Foti
    Naturopata

     
     
    www.gattocicovablog.it

     
     

    Tonsillite nel Gatto

     
     
    POTREBBE PIACERTI ANCHE ..

    Congiuntivite nel Gatto

    Gastrite nel Gatto Dieta

    Demenza Senile nel Gatto

    Perdita Appetito nel Gatto

    Frattura nel Gatto segnali