Astragalo nel Gatto e Cane Sostegno Immunitario e Attività Fibrinolitica

Inserito in Fitoterapia

Astragalo nel Gatto e Cane Sostegno Immunitario e Attività Fibrinolitica parliamo di un fitoestratto efficace per le difese immunitarie, che arriva dalla Cina. Soprattutto nelle RADICI, sono contenuti i principi attivi curativi della pianta di Astragalo, che dimostrano un organo-tropismo particolare, per le alte e basse vie respiratorie.

 
Astragalo nel Gatto e Cane
 
Astragalo nel Gatto e Cane Sostegno Immunitario e Attività Fibrinolitica
 
L’Astragalo nel Gatto e Cane è un rimedio fitoterapico, tonico-adattogeno in quanto può aiutare in varie situazioni, principalmente perché agisce sul terreno immunologico, ostacolando la proliferazione di batteri, virus e funghi.

Un ottimo rimedio naturale per contrastare raffreddore ed influenza. E0 indicato inoltre, nella cura e nella prevenzione delle malattie infettive, soprattutto virali e sindromi da raffreddamento

Astragalo negli Animali potenzia il loro Sistema Immunitario, sia da solo e sia in sinergia con altre piante officinali, come per esempio: Uncaria, Echinacea, Aloe e Micoterapici.

La pianta contiene: glucani e saponine che potenziano le cellule immunitarie , i macrofagi e le NK (natural killer), aiutando quindi a combattere direttamente le infezioni, in primo luogo, quelle di origine virale.

Astragalo nel Gatto e Cane, difende anche da:
 

  • Parassitosi
  • Bronchite
  • Tonsillite
  • Cistite
  • Forme Virali
  • Otite
  • Problemi Cutanei
  • FELV
  • FIV
  • Congiuntivite
  • Leishmaniosi
  • Granuloma Eosinofilo
  • Febbre
  • Micosi
  • Ascesso
  •  
     
    I principi attivi terapeutici della pianta di Astragalo
    Saponine, polisaccaridi, flavonoidi, aminoacidi, cumarina, acido folico e linoleico, ferro, zinco, colina, betaina, glucani, glicosidi triterpenici.
     
     
    Spesso i Gatti hanno malattie virali come la rinotracheite infettiva e l’Astragalo, ben dosato, può essere un valido aiuto. E’ efficace anche in sindromi da raffreddamento che coinvolgono le vie aeree superiori.
    Anche in questo caso, l’utilizzo di rimedi a base di Astragalo si rivela adatto.

    L’astragalo è una pianta cui vengono attribuite numerose proprietà, fra cui ricordiamo quelle immunostimolanti, antiossidanti, antivirali, fibrinolitiche ed epatoprotettive.

    E’ emersa da studi, anche l’attività fibrinolitica dell’Astragalo, che ha dimostrato come l’astragaloside contenuto nella pianta sia in grado di favorire lo scioglimento dei coaguli di sangue.
    Inoltre la pianta possiede di proteggere gli epatociti del fegato dai danni causati da agenti tossici esterni.

     
     
    N.B. Non usare in animali gravidi perché non si conoscono gli effetti sul feto, durante l’allattamento, non usare con terapie anticoagulanti e antiaggreganti e in caso di problemi gastrici.
     
     
    Grazia Foti
    Naturopata

     
     
    www.gattocicovablog.it

     
     

    Astragalo nel Gatto e Cane Sostegno Immunitario e Attività Fibrinolitica

     
     
    POTREBBE PIACERTI ANCHE ..
     

    Acerola nel Gatto e nel Cane

    Spaccapietra per Cani e Gatti

    Olio di Semi di Ribes Nigrum

    Uncaria per Gatto e Cane

    Aloe Vera nel Cane