Cipolla Tossica nel Cane e Gatto S.O.S Disgregazione dei Globuli Rossi

Inserito in Alimentazione Bio-Compatibile, Nonintossicarmi

Cipolla Tossica nel Cane e Gatto
 
Cipolla Tossica nel Cane e Gatto S.O.S Disgregazione dei Globuli Rossi
 

La Cipolla Tossica nel Cane e Gatto? Parliamo di un alimento ricco di sostanze nutrienti per noi.. ma di fatto è estremamente tossico per i nostri animali. Infatti le cipolle contengono sostanze che rendono portano ad una progressiva distruzione dei GLOBULI ROSSI.

 

Il suo utilizzo può portare a gravi forme di ANEMIA e mettere in serio pericolo la vita dell’animale, anche perché il suo effetto è cumulativo. La tossicità della cipolla nei Cani e Gatti si manifesta quando viene assunta quotidianamente oppure una tantum in quantitativi consistenti

La Cipolla Tossica nel Cane e Gatto è perchè ha sue molecole sono “metaboliti della pianta” che se vengono ingeriti e assorbiti nell’intestino, entrano in circolo iniziando a legarsi ai globuli rossi.. esattamente ad una loro specifica proteina che è l’Emoglobina. Questa proteina ha la funzione di trasportare l’ossigeno nel corpo.
Cani e Gatti, a differenza dell’uomo, non sono in grado di “separare” queste sostanze ossidanti dall’Emoglobina.
Così l’Emoglobina diventa incapace di trasportare l’ossigeno, ed i globuli rossi assumono una forma anomala detta “Corpo di Heinz”. Il globuli rossi così danneggiati, vengono attaccati e distrutti dai MACROFAGI, gli “spazzini” dell’organismo, portando così l’organismo di Cani e Gatti in condizioni di ANEMIA.

I Gatti sono particolarmente suscettibili a tale intossicazione, a causa delle particolare struttura dell’emoglobina e della carenza di alcuni enzimi detossificanti. Le caratteristiche ereditarie di alcuni cani, soprattutto delle razze giapponesi, può implementare significativamente la gravità dell’avvelenamento.

La Cipolla Tossica nel Cane e Gatto.. produce le stesse molecole delle piante del suo stesso genere, per cui gli effetti dannosi di questo tubero, sono da estendersi ad altre piante come lo Scalogno o il Porro.
Inoltre i metaboliti si trovano nella cipolla fresca, ma la cottura non è in grado di denaturarli, motivo per cui rimangono anche nei cibi cotti e nelle preparazioni industriali.
Ci sono persone che danno al proprio cane gli avanzi della tavola, che potrebbero contenere cipolla anche come base di preparazione (soffritto) e alimenti per bambini (omogeneizzati) che spesso contengono cipolla perché nell’uomo gli effetti avversi non ci sono.
 
 
SINTOMI di Intossicazione da Cipolla nel Gatto e Cane
I sintomi più frequenti sia nel cane che nel gatto sono rappresentati da pallore delle mucose, che possono anche essere itteriche, debolezza, depressione, aumento della frequenza cardiaca e respiratoria (causata dall’ipossia), vomito e/o diarrea, anoressia, odore di cipolla dell’aria espirata.
La prognosi da intossicazione da cipolla è solitamente favorevole se l’intervento medico è tempestivo, poichè serve reperire il sangue per la trasfusione. Il mancato intervento medico, tuttavia, potrebbe portare al coma e poi alla morte dell’animale.
Sarà opportuno monitorare nel tempo il valore ematocrito per stabilire la necessità di ricorrere o meno ad emotrasfusione.
A prescindere da tale evento, comunque, è importante effettuare sempre fluidoterapia, al fine di correggere gli squilibri idrolettrolitici ed acido-base eventualmente presenti.
 
 
Grazia Foti
Naturopata

 
 
www.gattocicovablog.it

 
 

Cipolla Tossica nel Cane e Gatto S.O.S Disgregazione dei Globuli Rossi

 
 
POTREBBE PIACERTI ANCHE ..
 

Zucchine Cani Gatti

Polpa di Zucca nel Gatto

Dipendenza Cibo Industriale Gatto

DIETE Ipoallergeniche

Ciotole Pericolose