Otoematoma del cane cure naturali: cause e rimedi utili

Inserito in Malattie del CANE

Otoematoma nel Cane
 
Otoematoma del cane cure naturali: cause e rimedi utili
 

Otoematoma del cane cure naturali: cause e rimedi utili. L’Otoematoma nel Cane è una raccolta di sangue, più o meno abbondante, nella zona del padiglione auricolare. Generalmente le cause sono provocate da otiti croniche anche pregresse, che stressano la cute dell’orecchio, Oppure l’Otoematoma può essere causato da situazioni traumatiche, come un grattamento eccessivo o uno scuotimento energico della testa.

 
Le OTITI recidivanti, in genere sono dovute ad intolleranze a cibi industriali confezionati e sia alla presenza di acari o infezioni ripetute, a causa di un abbassamento delle difese immunitarie.

Sta di fatto che avviene una rottura di vasi sanguigni nell’orecchio dei Cani, a volte improvvisa, che interessa porzioni più o meno grandi della zona auricolare.
Spesso un Otoematoma nel Cane regredisce spontaneamente se non è presente un’infezione batterica e può comunque causare dolore nell’animale.
Il riassorbimento tuttavia è abbastanza lento, poiché non esiste un tessuto sottocutaneo, che assimila il plasma tumefatto.

Un Ematoma Otologico di ridotte dimensioni regredisce spontaneamente, ma se non si rispettano alcune precauzioni, tende ad organizzarsi, trasformandosi in una raccolta liquida racchiusa in una capsula fibrosa
 
 
I SINTOMI dell’Otoematoma nel Cane sono visibili ed evidenti: sull’orecchio si forma un rigonfiamento, caldo, talvolta dolente, di varie dimensioni. Esistono Otoematomi localizzati, ma anche diffusi.
 
 

gattocicova-foglie

 
 

Cure Rimedi Naturali Otoematoma Cane Omeopatia
 
Arnica Montana in diluizioni omeopatiche, è il rimedio d’elezione per l’ Otoematoma nel Cane e per i traumi in genere, in particolare di quelli sui tessuti molli superficiali. Arnica Montana riduce il dolore immediatamente e favorisce il riassorbimento degli stravasi.cure-naturali-otoematoma-caneChiaramente bisogna focalizzare l’attenzione sullo stato di salute dell’orecchio per cui se il Cane soffre di otiti croniche, è bene prestare attenzione alla dieta e ad eventuali immunodeficienze presenti.

Per rinforzare le pareti dei capillari è molto utile per brevi cicli, Vaccinium Myrtillus MSA , ricco di antocianosidi, flavonoidi, alcaloidi, carotenoidi, tannini e vitamina C.

Arnica, localmente in pomata, in crema o in TM molto diluita in acqua, va applicata senza massaggiare sulle ecchimosi o sulle zone traumatizzate, purché non vi siano Ferite, nel qual caso si userà invece la soluzione di Calendula.
Possibili aiuti anche impacchi di Olio Essenziale di Equiseto, che assorbe acqua dai tessuti e migliora la circolazione del sangue.
Hipermix può essere un valido presidio locale.

Omeopatici:
– Bellis Perennis, soprattutto traumi con ecchimosi dolorose al solo toccarle
– Ledum Palustre 5 CH, in caso di stravaso emorragico a livello delle parti molli
 
 
PARLIAMO DI..
 
SIN 34 Igeakos rimedio omeopatico efficace in caso di: Flogosi, Contusioni, Ematomi, Traumi Utile sia nelle fasi acute che nella sintomatologia cronica, SIN 34 si caratterizza per un’azione antinfiammatoria, antiedemigena, vasoprotettrice ed antidolorifica.
Composizione:
– Arnica 4-6-8-10-15-30 DH azione antinfiammatoria e vasoprotettrice utile in corso di trauma contusivo, ematomi, ecchimosi, mialgie, crampi, stiramenti e rigidità articolare
– Colchicum autumnale 4 DH e Ledum palustre 6 DH azione antireumatica, antiedemigena ed antidolorifica utile in caso di artrite reumatica, gotta, dolori reumatici, infiammazione della caviglia, tendinite, atralgie, ecchimosi e gonfiore
– Harpagophytum 4 DH azione antinfiammatoria ed analgesica
– Hypericum 4 DH azione antinfiammatoria analgesica ed antinevralgica utile in caso di dolori spontanei o post-traumatici alle radici nervose, stiramenti o strappi, tendiniti
– Aconitum Napellus 4 DH azione antinfiammatoria ed analgesica utile in caso di stato febbrile, nevralgie, reumatismi infiammatori, torcicollo e dolori lombari mentre
– Cornus Sanguinea 4 DH azione antinfiammatoria utile in caso di traumatismi chiusi del torace con frattura pluricostale, nevralgie brachiali e intercostali
– Aesculus 4 DH e Apis 4-6-8-12 DH azione antiedemigena e vasoprotettrice indicata in caso di algie lombosacrali ed alle articolazioni, traumatismi, edemi e arrossamenti
– Echinacea ang. 4 DH ed Echinacea purp. 4 DH azione antinfiammatoria, immunostimolante ed antiinfettiva
– Bryonia alba 4 DH, Mercurius sol. 8 DH e Baptisia tinct. 4 DH azione antinfiammatoria e antiflogistica mucosale
– Calcarea phosphorica 8 DH (sale di Schuessler) fosfato acido di calcio, ha organotropismo per l’apparato osteoarticolare ed azione antinfiammatoria e tonica
– Histaminum 9-12-15-30 DH (biocatalizzatore) riequilibra la dilatazione dei vasi sanguigni e l’aumento della permeabilità alterate in caso di flogosi
– Organoterapici “suis”, secondo l’Organoterapia, Embrione 4 CH, Nervo Simpatico 4 CH, Placenta 4 CH e Talamo 4 CH stimolano la funzionalità per similitudine.

In caso di Otoematoma è bene tenere il Cane tranquillo il più possibile, per evitare accuratamente, qualsiasi movimento brusco o traumatico

 
I DOSAGGI e la scelta dei vari prodotti disponibili in commercio, vanno personalizzati e non sono mai uguali per tutti. Ogni animale risponde assai diversamente ai rimedi usati, in base alle cause, ai sintomi, allo stile di vita, all’intensità della malattia e ad altri fattori concomitanti da valutare.

 

Grazia Foti
Naturopatia Integrata

 
 
www.gattocicovablog.it

 
 

Otoematoma del cane cure naturali: cause e rimedi utili

 
 
POTREBBE PIACERTI ANCHE..
 

Papilloma nel Cane

Febbre nel Cane
sintomo SPIA

Giardia nel Cane e nel Gatto

Gravidanza Isterica nel Cane

Ascesso nel Cane Rimedi