TAURINA nel gatto: uso, proprietà e… controindicazioni

Inserito in Integratori

Taurina nel Gatto
 
TAURINA nel gatto: uso, proprietà e… controindicazioni
 

TAURINA nel gatto: uso, proprietà e… controindicazioni di un aminoacido di vitale importanza indispensabile alla sopravvivenza felina. Parliamo di un aminoacido che ha la funzione di produrre acidi biliari e di regolare il calcio presente all’interno delle cellule. La Taurina è presente naturalmente nella uova, carne e pesce.

 
La Taurina nel Gatto è un nutriente essenziale, per far funzionare nel modo corretto il tessuto muscolare e il tessuto nervoso. Questo aminoacido essenziale, è responsabile dello sviluppo dei tessuti nervosi, del mantenimento della vista e delle corrette funzioni cardiache.  E’ inoltre importante per la sintesi di ossido nitrico, un potente agente vasodilatatore.
La Taurina svolge un ruolo fondamentale nella sintesi degli acidi biliari; questi acidi, prodotti nel fegato ed incorporati nella bile, derivano dal colesterolo e ne facilitano l’eliminazione. La bile è inoltre essenziale per la digestione dei grassi e per l’assorbimento delle vitamine liposolubili.
 
 

Carenza di Taurina può causare nei Gatti, gravi problemi come:
– malattie cardiache a livello del miocardio, provocando dilatazione del ventricolo sinistro
– degenerazione della retina, una patologia ad andamento progressivo che, man mano, se non si corre al riparo, può portare il pet alla completa cecità.
 
Eccesso di Taurina può causare problemi come:
– disturbi gastrointestinali e diarrea
– ipertensione
– eccitabilità nervosa
– ulcera
 

Oggi le aziende del settore, seppur la Taurina sia ben assimilabile nei cibi carnei e nel pesce, spingono per la vendita di Taurina, spaventando la gente che ignara fa acquisti inconsapevoli.
La Taurina è benefica ed è essenziale nell’alimentazione dei Gatti, ma non deve essere assunta in eccesso attraverso integratori commerciali. Che oltre la Taurina, contengono additivi chimici tossici.

 
 
Dove si trova
La TAURINA è presente tutti i tessuti di origine animale ma non nei vegetali, per questo è importantissimo nutrire i Gatti con un’alimentazione naturale a base di CARNE di qualità poco cotta, escludendo l’alimentazione industriale che viene stracotta a temperature elevatissime, per cui le sostanze nutritive diventano cenere e perdono ogni valore nutrizionale.
Con una buona alimentazione naturale e fresca puoi assicurare al tuo Gatto l’apporto sufficiente di Taurina e di tutti i nutrienti, per farlo crescere sano e forte.
I GATTI alimentati con diete chimiche industriali invece dovrebbero ogni tanto, aggiungere ai mangimi, la Taurina, in quanto oltre a disperdersi nelle alte temperature a cui vengono sottoposti, non esiste alcuna informazione su come viene prodotta, titolata e standardizzata, inoltre non ha senso nutrire un gatto con cibi industriali perché anche il giusto apporto di TAURINA, non potrebbe far fronte alla tossicità dei cibi confezionati, che contengono una miriade di conservanti e additivi chimici, pericolosi e nocivi che mantengono l’organismo in disbiosi cronica.
 
La Taurina nel Gatto può essere anche fornita, oltre che attraverso la carne, anche con uova e pesce. Per quanto riguarda la carne e uova, basta una cottura leggera per mantenerla integra, invece il pesce va cotto bene, perché dare agli animali il pesce crudo è pericoloso.
Prestare attenzione all’alimentazione del proprio gatto può aiutare a non commettere errori: anche i gamberetti possono essere aggiunti alla dieta felina gamberetti e cozze sono molto ricchi di taurina.
La Taurina nel Gatto che mangia quotidianamente alimenti che la contengono, non va integrata, al contrario va aggiunta alla dieta quando è anziano o presenta patologie importanti.
 
Inoltre un giusto apporto di Taurina nel Gatto, contrasta il processo di invecchiamento grazie alla sua azione anti-radicali liberi.
 
N.B.
Quando si fa uso di integratori è bene essere consapevoli che non vanno usati senza effettiva necessità. In questo caso specifico bisogna sapere che un eccesso di Taurina nel Gatto può provocare: ipertensione e disturbi gastrointestinali, allergie e prurito diffuso. Per cui bisogna calibrare con attenzione i dosaggi. E’ anche importante scegliere aziende sicure che non aggiungono additivi chimici, sicuramente la Solgar è tra le migliori.
 
 
Grazia Foti
Naturopata

 
 
www.gattocicovablog.it

 
 

TAURINA nel gatto: uso, proprietà e… controindicazioni

 
 
POTREBBE PIACERTI ANCHE ..
 

Olio di Perilla nel Gatto

Glucosamina e Condroitina

Vitamine B nel Gatto

Alga Spirulina nel Cane

Curcuma nel CANE