Cordyceps sinensis Patologie Respiratorie nel cane e gatto

Inserito in Micoterapia e Funghi Medicinali

Cordyceps Sinensis
 
Cordyceps sinensis Patologie Respiratorie nel cane e gatto
 

Cordyceps sinensis Patologie Respiratorie nel cane e gatto è un micoterapico attivo nelle patologie bronco-polmonari e cardiache. Costituisce una fonte di energia per il corpo poichè incrementa notevolmente i livelli di ATP (adenosina trifosfato) nell’organismo.

 
Cordyceps Sinensis cresce nelle alture del Tibet a circa 4.500 metri di altitudine. Particolarmente raro, è stato venerato nel corso dei secoli, grazie alla sue proprietà.
 
 
Essenzialmente, il Cordyceps Sinensis incrementa i livelli di ATP (adenosina trifosfato) nell’organismo. L’ATP costituisce la fonte di energia principale del corpo ed è necessaria per tutti i processi enzimatici.
Negli animali anziani, migliora la qualità del sonno, l’energia, il tono dell’umore e la respirazione.
Si comporta come un agente di riequilibrio in quanto normalizza gli aspetti “yin e yang” di molti processi fisiologici.
Numerosi gli studi svolti sul Cordyceps sinensis mettono in luce i suoi effetti terapeutici su patologie bronco-polmonari quali bronchite cronica e asma.
 
Cordyceps Sinensis nel Cane e Gatto:

– Migliora la funzionalità cardiaca. Nei soggetti infartuati questo fungo sembra migliorare i disturbi del ritmo cardiaco, è un tonico e ossigenante per il cuore.

– Supporta in reni affaticati e compromessi aumentando il QI renale. Rigenera inoltre i tubuli renali danneggiati. (non utilizzare in fasi acute)

– Supporta le funzioni epatiche. Lavora in detossificazione in modo eccellente ed è di sostegno nel rallentare l’evoluzione della cirrosi epatica, migliorando notevolmente la funzionalità del fegato. (non utilizzare in fasi acute)
 
 
Uno dei punti culmine della ricerca moderna è stato la scoperta di nuovi antibiotici presenti nel fungo, uno dei quali, la Cordicepina, è assai efficace contro tutti i tipi di batteri che hanno sviluppato, o stanno sviluppando, resistenza ad altri più comuni antibiotici. Ma la più nota azione medicinale del Cordyceps Sinensis rimane l’incremento della resistenza fisica.
 
Cordyceps Sinensis nel Cane e Gatto è utile in caso di:
– Infertilità
– Disturbi respiratori come asma e bronchiti
– Cancro
– Fiv e Felv dei Gatti
– Deficit immunitario
– Scarsa resistenza fisica
– Alto livello di stress
– Stanchezza cronica
– Problematiche cardiache
 
 
La MTC indica questo fungo come riscaldante, dal colore verde-arancione. Agisce sui meridiani Reni e Polmoni e sulla Loggia Acqua. Le sue stagioni sono l’Inverno e la Primavera, le sue azioni principali sono di Tonificazione dello Yang, del Polmone Yin, del Rene Yin e Yang e di aumentare l’ossigeno a livello cellulare.

 
 
Grazia Foti
Naturopata

 
 
www.gattocicovablog.it

 
 

Cordyceps sinensis Patologie Respiratorie nel cane e gatto

 
 
POTREBBE PIACERTI ANCHE ..
 

Micoterapia nel Gatto e Cane

Fungo Shiitake per Animali

Reishi nel gatto e cane

Coriolus Versicolor