Metalli Vegetabilizzati.. per Essere Riconosciuti e Metabolizzati

Inserito in Terapie Integrate

Circa 20 anni or sono.. ho imparato a conoscere e ad usare sui Cani e sui Gatti i Metalli Vegetabilizzati, mentre ero solita frequentare da forestiera, i seminari dei Medici Antroposofi (parliamo degli anni fine 90) che hanno illuminato il mio lungo cammino sulla VIA della conoscenza Olistica. Ho appreso, dai loro insegnamenti preziosi, a comprendere l’intima essenza di questi rimedi curativi, facenti parte esclusivamente della farmacopea Antroposofica.

 
Metalli Vegetabilizzati
 
Metalli Vegetabilizzati.. per Essere Riconosciuti e Metabolizzati
 
Secondo la geniale intuizione di Rudolf Steiner i METALLI seppur omeopatizzati, non vengono riconosciuti e metabolizzati dall’organismo pienamente, sopratutto se assunti fin all’inizio di una terapia.
Per cui è opportuno assumerli attraverso una pianta ben precisa, affine al metallo stesso, che li veicola e prepara l’organismo a riceverli e ad assimilarli senza sforzo.

La pianta si rende tramite per rendere digeribile il metallo, talvolta sostanza aliena per l’organismo umano e animale.

I Metalli Vegetabilizzati sono ottenuti da piante coltivate su un terreno preparato con concime a base di questi metalli

Le piante così coltivate vengono usate come composto per arricchire l’anno seguente, una seconda generazione di piante.
Queste serviranno a loro volta da concime per una terza generazione, dalla quale si estrarrà il farmaco che verrà dinamizzato e diluito.
Rudolf Steiner ebbe l’intuizione di questo metodo di coltivazione che esalta le proprietà terapeutiche dei metalli e li orienta in funzione del vegetale scelto.
Non si tratta di un assorbimento materiale del farmaco, infatti non ne aumenta la concentrazione, ma di un modo sottile di attivare dinamicamente le qualità di quel metallo in quella pianta per creare un
nuovo rimedio.
Si crea un dialogo, una musica armonica tra pianta, metallo e uomo.
La pianta diventa così il tramite per assumere il metallo giusto.

Per ogni metallo viene scelta dagli Antroposofi, una pianta affine

Cuprum (Rame) con Camomilla e Melissa
 
Stannum (Stagno)  con Tarassaco
 
Argentum (Argento) con Thuia
 
Aurum (Oro) con  Primula
 
Mercurius (Mercurio) con Bryophyllum
 
Ferrum (Ferro) con  Ortica Dioica
 
 
metalli-vegetabilizzati-cani-gattiUno dei preparati molto utili in alcune malattie dei Gatti e dei Cani, è Chamomilla Cupro Culta, utilissimo in caso di spasmi di varia natura, anche Taraxacum Stanno Cultum ha una sua efficacia per alcuni disturbi del fegato.
 
Oltre ai Metalli Vegetabilizzati ci sono molti altri rimedi Antroposofici utilissimi per i nostri amici animali.

 
 
Grazia Foti
Naturopata

 
 
www.gattocicovablog.it

 
 

Metalli Vegetabilizzati.. per Essere Riconosciuti e Metabolizzati

 
 

POTREBBE PIACERTI ANCHE ..
 

Litoterapia Dechelatrice

Medicina Antroposofica

Omotossicologia Gatto e Cane

Micro Immunoterapia

Spagiria nel Gatto e nel Cane