Otite cane rimedi naturali per curare mal d’orecchio e otalgia

Inserito in Malattie del CANE

Rimedi Omeopatici Otite Cane
 
Otite cane rimedi naturali per curare mal d’orecchio e otalgia
 

Otite cane rimedi naturali per curare mal d’orecchio e otalgia Omeopatia e prevenzione, per uno stato infiammatorio dell’orecchio medio, interno o esterno (canale auricolare). Questa fastidiosa patologia è notevolmente più frequente nei Cani che nei Gatti.

I motivi più frequenti di Otite nel Cane, anche ricorrenti, sono dovuti a: parassiti come gli acari, o microrganismi come i batteri e i lieviti, che proliferano quando le difese immunitarie del CANE sono carenti, prendendo così il sopravvento sulla flora batterica locale. Talvolta, la causa di Otite, può essere l’acqua che entra nel condotto uditivo di Cani che fanno il bagno o che amano nuotare, oppure può essere provocata da corpi estranei, come i forasacchi, che sono molto insidiosi perché possono perforare il timpano, per cui è bene evitare di portare il Cane in campi con spighe.

Una forma molto diffusa di Otite dei Cani è quella CRONICA dovuta ad intolleranze alimentari verso cibi conservati e lavorati industrialmente, dove sono presenti un gran numero di additivi chimici, micotossine, carboidrati e cereali, che creano disturbi infiammatori generalizzati, come IBD e Celiachiosi nei Cani.

SINTOMI Otite Cane
 

  • Scuotimento continuo della testa
  • Grattamento continuo dell’orecchio con la zampa
  • Abbondanza di cerume dentro e fuori il canale auricolare
  • Nei casi in cui l’Otite del Cane viene trascurata, l’orecchio si colma di un cerume purulento e maleodorante e l’animale può star male fino a diventare inappetente, anche il dolore, può essere tale da portare alla mancanza di appetito. Inoltre come diretta conseguenza dello scuotimento della testa, nei cani con orecchie lunghe, si può verificare un otoematoma
  • .
     

    Molto spesso per curare l’ Otite cronica, basta togliere cibo in scatola e passare gradualmente all’alimentazione naturale priva di sostanze allergizzanti per la conservazione, oppure farine e micotossine dei cereali, e il problema si risolve spontaneamente.
    Spesso le otiti sono recidivanti e se non vengono curate in modo adeguato, tendono a cronicizzare.
     

    In caso di Otite Cane l’infiammazione del padiglione, stimola la secrezione delle ghiandole ceruminose con produzione abbondante di cerume che ristagna nel condotto uditivo dando luogo a infezioni batteriche e fungine.
    Essendo l’orecchio interno a stretto contatto con le meningi del cervello, sia le crisi epilettiche e sia l’encefalite, possono essere scatenate da otiti profonde.

     

    gattocicova-foglie

     
    Rimedi Cure Naturali Otite Cane Omeopatia
     
    Per curare l’Otite nel Cane, qualsiasi sia la causa, si deve essenzialmente rinforzare il Sistema Immunitario che deve essere portato nelle migliori condizioni, per affrontare batteri, virus, acari, miceti e qualsiasi altro agente patogeno e depurare l’organismo dal carico tossico conseguente un errato stile di vita.
     
    Attenzione ai Lavaggi Auricolari
    E’ bene evitare trattamenti e lavaggi del canale auricolare dei Cani, con emulsioni o detergenti otologici, a meno che non vi siano infestazioni parassitarie come acari o malassezie accertate (curabili con gocce apposite), che si sovrappongono allo stato infiammatorio in atto, poichè si rischia di peggiorare la situazione. Infatti gli eccipienti contenuti nelle soluzioni otologiche, frequentemente possono scatenare infiammazioni ulteriori e dare luogo a sensibilizzazioni locali. Inoltre si rischia di favorire un ambiente umido non indicato per il canale uditivo e di creare un ulteriore ristagno di cerume. I lavaggi del canale auditivo nel Cane, se c’è una perforazione del timpano sono davvero pericolosi. Quindi manovre di questo tipo devono necessariamente essere eseguite da un bravo medico.
     
     
    ESISTONO numerosi rimedi naturali per affrontare le Otiti dei Cani sia nelle fasi acute che croniche può essere utile quindi nelle otiti successive a influenze, raffreddori e anche nei fenomeni di diminuzione dell’udito ne cito qualcuno:
     

    PARLIAMO DI..
     
    Sin 40 Igeakos è un rimedio omeopatico composto con azione antinfiammatoria, antisettica ed analgesica. Indicato in caso di otiti ed otalgie. Utile sia nelle fasi acute che in quelle croniche.
    Composizione:
    Aconitum napellus 4 DH, Amigdala 4 CH, Apis Mellifica 8 DH, Arsenicum Iodatum 8 DH, Baryta Iodata 8 DH, Belladonna 8 DH, Capsicum Annuum 4 DH, Chamomilla 4 DH, Echinacea Angustifolia 4 DH, Ferrum Phosphoricum 10 DH, Hepar Sulfur 6-8-15 DH, Kali Bicrhomicum 4 DH, Kali Sulphuricum 8 DH, Mercurius Solubilis 8 DH, Orecchio Interno 4 CH, Phytolacca Decandrea 4 DH, Pulsatilla 4 DH, Pyrogenium suis 14 DH, Ranunculus Bulbosus 14 DH, Rosa Canina 4 DH, Silicea 10-12 DH, Staphilococcinum 14 DH, Surrene 4 CH, Tellurium Metallicum 8 DH, Tessuto Reticolo Endoteliale 4 CH, Timpano 4 CH, Tromba d’Eustachio 4 CH, Uncaria Tomentosa 6-9-12-15 CH, Vaccinotoxinum 20 DH in anaparti.
    Funzionalità
    – Arsenicum Iodatum 8 DH è elettivo in caso di otite con febbre insistente, Aconitum Napellus 4 DH nell’otite con febbre a brusca insorgenza e acufeni mentre Belladonna 8 DH nell’otite con febbre altalenante e fasi di prostrazione
    – Chamomilla 4 DH è utile in caso di otite con ipersensibilità al dolore e nevralgie mentre Capsicum annuum 4 DH nell’otite media e nell’infiammazione del timpano
    – Tellurium Metallicum 8 DH è indicato in caso di suppurazione del canale uditivo esterno e dell’orecchio così come Hepar sulfur 6-8-15 DH, Mercurius solubilis 8 DH e Kali Bicrhomicum 4 DH nell’otite con secrezioni purulente e dolori improvvisi
    – Uncaria Tomentosa 6-9-12-15 CH è d’aiuto nelle infiammazioni acute e croniche e nelle infezioni recidivanti
    – Il sale di Schuessler Kali Sulphuricum 8 DH, solfato di potassio, e Silicea 10-12 DH, Acido Silicico, hanno organotropismo per il sistema immunitario e per le mucose con indicazione nei processi suppurativi cronici mucosi – Ferrum Phosphoricum 10 DH, sale di Schuessler fosfato di ferro, ha organotropismo per il sistema reticolo endoteliale e le prime vie aeree con proprietà anti-infiammatoria, tonica ed immunostimolante
    – I nosodi Pyrogenium Suis 14 DH, utile negli stati settici e febbrili, Staphilococcinum 14 DH e Vaccinotoxinum 20 DH detossificano in caso di infezioni batteriche e virali
    – I vari organoterapici “suis”, secondo i principi dell’Organoterapia, Amigdala 4 CH, Orecchio Interno 4 CH, Surrene 4 CH, Tessuto reticolo endoteliale 4 CH, Timpano 4 CH e Tromba d’Eustachio 4 CH stimolano la funzionalità per similitudine.

     
     
    PARLIAMO DI..
    Complesso Q New Era Sali Tissutali: per vari tipi di otite, sia dovuta ad acari, sia a intolleranze al cibo industriale, sia a sintomi influenzali e di raffreddamento.
    Composizione:
    – Ferrum Phosphoricum mal d’orecchio con infiammazione, dolore e rossore
    – Kalium Muriaticum mal d’orecchio con gonfiore interno e infiammazione catarrale orecchio medio
    – Kalium Sulfuricum otite catarrale secrezione con dall’orecchio a volte mista a sangue
    – Natrum muriaticum otite accompagnata da ipersensibilità dell’udito

     
     

    PARLIAMO DI..
     
    Pekana Otidolo Gocce otologiche, rimedio omeopatico-spagirico indicato per infiammazioni del meato acustico, otite media, otite esterna.
    Composizione
    – BELLADONNA D4 SPAGIRICO: stati infiammatori di diversi tessuti e principalmente delle mucose del tratto ORL, caratterizzati da insorgenza rapida e violenta (rubor, calor, dolor).
    CHAMOMILLA RECUTITA D4: azione generale per gli stati di ipersensibilità, con dolore acuto ed insopportabile: ad esempio otite dolorosa, dentizione difficile del bambino e del lattante.
    – ECHINACEA D4 SPAGIRICO: stimolazione del sistema immunitario, mediante incremento della fagocitosi• Indicato per la prevenzione ed il trattamento delle infezioni recidivanti delle vie respiratorie e dell orecchio.
    – PHYTOLACCA D4: azione specifica per la congestione delle mucose ORL. Caratteristico è l’aggravamento notturno, con il tempo umido e freddo e con il movimento.
    – PLANTAGO MAJOR D6 SPAGIRICO: rimedio omeopatico con azione mirata ad alcuni sintomi: dolori e fitte dolorose che dal dente si irradiano verso I orecchio, migliorati dalla masticazione.
    – PULSATILLA D4 SPAGIRICO: rimedio con azione generale sia psichica che somatica. A livello delle mucose esplica un’azione drenante delle secrezioni.

    L’organismo di un CANE nutrito quotidianamente con mangimi manipolati e adulterati, è in uno stato disbiotico e infiammatorio cronico. Quindi una buona regola per contenere l’infiammazione da Otite nel Cane, è alimentarlo con cibo naturale adatto a un carnivoro.

    I DOSAGGI e la scelta dei vari prodotti disponibili in commercio, vanno personalizzati e non sono mai uguali per tutti. Ogni animale risponde assai diversamente ai rimedi usati, in base alle cause, ai sintomi, allo stile di vita, all’intensità della malattia e ad altri fattori concomitanti da valutare.

    Grazia Foti
    Naturopatia Integrata

     
     
    www.gattocicovablog.it

     
     

    Otite cane rimedi naturali per curare mal d’orecchio e otalgia

     
     
    POTREBBE PIACERTI ANCHE ..
     

    Otoematoma nel Cane

    Giardia nel Cane e nel Gatto

    Leishmaniosi nel Cane

    Cane Intestino Irritabile

    Insufficienza Mitralica Cane